Techno Bike A.S.D.

CX Donori: Prova spettacolare per Eros Piras!

Si è chiuso questa domenica il circuito Ciclocross sardo, con la ventunesima edizione del “Memorial Ciclocross Efisio Melis”. La gara, svoltasi a Donori in un percorso invertito e leggermente modificato rispetto alla prova svoltasi il 31 gennaio, è stato decisivo per l’assegnazione delle maglie di campione nel “trofeo Massimo Melis”.
Continua la crescita dei ragazzi, tutti autori di splendide prove e netti miglioramenti rispetto alle prove precedenti.

Ottima prova per Alessio Fois, con una gara corsa totalmente in recupero sui suoi avversari. Per lui terzo posto assoluto e di categoria tra gli allievi di secondo anno.
Prova eccellente anche per Martina Rullo, che conquista dopo una gara ben gestita il secondo posto tra le esordienti donne.

In netto miglioramento anche gli altri ragazzi, con Riccardo Massa autore di un’ottima prova che gli vale l’ottavo posto in una categoria, quella degli allievi di secondo anno, estremamente agguerrita. Ottavo posto anche per Andrea Pala tra gli esordienti di secondo anno. Sesto posto Per Nicolò Uccheddu tra gli allievi di primo anno.

Nella prova regina gara spettacolare per Eros Piras, che nonostante la partenza nelle retrovie recupera per tutta la gara sul primo assoluto Andrea Lovicu, non riuscendolo a prendere per un soffio. Per lui secondo posto assoluto e primo tra i Master 1, posizione che gli vale la maglia.
Quarto posto per Alessio Mascia nell’accorpamento Under/Elite.

Grazie all’impegno del team nelle prove di ciclocross, la Technobike, pur essendo presente in numeri minori rispetto ad altre squadre, può uscire a testa alta anche nella classifica a squadre, conquistando il terzo posto.

Ora i ragazzi si potranno godere il meritato riposo, ma senza abituarcisi troppo…
Nel frattempo, ringraziamo tutti per l’impegno e la passione messa, sia tra gli atleti, che tra gli accompagnatori. Grazie, e sempre giù sui pedali!

Prev post1 of 1Next
Condividi l'articolo!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter